SPORT ENDURANCE E ALIMENTAZIONE

L’alimentazione gioca un ruolo fondamentale nello sport. Negli sport Endurance l’alimentazione è ancora più importante in quanto si tratta di sport basati sulla resistenza fisica, che mettono il nostro corpo a dura prova. Gli atleti che praticano sport di Endurance come il nuoto, il ciclismo e il triathlon si muovono per tempi molto prolungati, anche 6/ 7 ore continuative, durante i quali tendono a consumare un gran numero di calorie, si calcola in media tra le 7000 e le 8000. Fondamentale quindi è il recupero, non solo fisico, ma sopratutto dei nutrienti persi durante l’allenamento o la gara. Nell’endurance prioritario è il rapporto peso/potenza e una corretta alimentazione, per chi pratica nuoto, ciclismo o triathlon, assolve a tre ruoli fondamentali: in primo luogo consente il mantenimento di una composizione corporea idonea allo svolgimento di tali sport, in secondo luogo permette di assumere i macro e micronutrienti fondamentali nello sforzo e nel recupero ed infine, aiuta ad ottimizzare l’assunzione di grassi ai fini energetici.

Perché affidarsi ad un nutrizionista negli sport Endurance?

In sport come il nuoto o la corsa uno dei fattori determinanti nella prestazione è rappresentato dall’alimentazione. Nell’endurance, rispetto ad altri sport, il rapporto tra carboidrati, proteine e grassi è molto più complesso e va pianificato nel migliore dei modi per non subire cali di prestazione, infortuni e soprattutto per preservare lo stato di salute. Infatti negli sport di Endurance, come già accennato, l’atleta normalmente consuma una gran quantità di calorie le quali devono essere riassunte. Bisogna quindi conoscere al meglio il giusto quantitativo di carboidrati o proteine da assumere in modo da non aumentare il rischio di malattie. Affidarsi a un nutrizionista negli sport di Endurance (nuoto, triathlon, ciclismo, corsa) vuol dire affidarsi a un professionista in grado di elaborare un piano alimentare, una dieta che rispecchi le necessità nutrizionali di un atleta di endurance, una dieta che consentirà di ottimizzare le prestazioni sempre però garantendo uno stato di salute ottimale. Il nutrizionista sportivo terrà conto delle diverse caratteristiche fisiche dell’atleta e del suo stile di vita, la frequenza degli allenamenti e gli obiettivi da raggiungere. Nello specifico il nutrizionista, esperto di nutrizione sportiva, indicherà all’atleta cosa mangiare nel pre e post gara/allenamento endurance in modo da riacquisire tutti i nutrienti persi nello sforzo che caratterizza gli sport di Endurance.

Sport Endurance: cosa mangiare?

Negli sport di Endurance la quantità di cibo consumato assume maggiore importanza rispetto alla composizione dei macronutrienti. Ciò non significa però che quest’ultimi devono essere assunti in modo irresponsabile, ma sport di resistenza come il nuoto, il ciclismo o il triathlon richiedono un maggior quantitativo di alimenti per ottimizzare il recupero. E’ necessario quindi capire come combinare al meglio i macronutrienti. Ad esempio, se l’atleta che pratica nuoto o ciclismo assumesse alimenti ricchi di fibre e carboidrati in modo eccessivo accuserebbe pesantezza e gonfiore, nel caso in cui assumesse troppe proteine potrebbe compromettere la gara o l’allenamento in quanto non ripristinerebbe le giuste scorte di glicogeno. Affidarsi a un nutrizionista quindi permette di affrontare l’allenamento o la gara nel miglior modo possibile sfruttando al meglio le proprie potenzialità.

Contattami per una valutazione gratuita