ALIMENTAZIONE E SPORT DI SQUADRA

L’alimentazione nello sport è fondamentale.Chi pratica sport di squadra ha come obiettivo quello di eccellere nei risultati, per la soddisfazione del gruppo, ma soprattutto la propria. In sport come il calcio, il basket, pallavolo o rugby il corpo dell’atleta viene messo di continuo a dura prova perché si tratta di attività aerobica e anaerobica in quanto si alternano movimenti esplosivi a momenti di riposo, si alternano gli scatti a movimenti basati sulla forza. L’alimentazione dello sportivo in questo caso dipende quindi dal tipo di sport di squadra praticato (calcio, basket, rugby, pallavolo) e dalle caratteristiche fisiche soggettive. In quest’ottica il nutrizionista, ovvero il nutrizionista sportivo, è il professionista in grado di elaborare il piano alimentare, la dieta specifica per la tipologia di sport di squadra praticato.

sport di squadra parente nutrizionista

L’ importanza del nutrizionista negli sport di squadra

Recentemente la performance sportiva ha raggiunto livelli impensabili grazie si alle nuove tecnologie utilizzate nello sport, ma sopratutto grazie alle maggiori conoscenze acquisite nell’ambito della nutrizione sportiva. Il grande talento di cui può essere dotato un’ atleta non verrà mai sfruttato nel migliori dei modi se non forniamo al nostro organismo tutti i macronutrientri e micronutrienti necessari per affrontare il grande sforzo fisico richiesto da sport come il calcio, il rugby, il basket, la pallavolo, ecc…Errori comuni nella pratica sportiva sono rappresentati da un’ idratazione inadeguata, il timing dell’assunzione dei nutrienti, scelta di carboidrati inadeguati ed un’integrazione non coerente con lo sport di squadra praticato.Una corretta alimentazione, una dieta adeguata all’esigenze sportive consente innanzitutto di mantenere ottimale lo stato nutrizionale, ma anche di ridurre i rischi per la salute, di ottimizzare il rendimento e facilitare il recupero post allenamento. Fondamentale è rivolgersi a un nutrizionista in quanto ogni atleta necessita di un piano alimentare personalizzato. Il nutrizionista sportivo effettuerà una valutazione nutrizionale mediante la misurazione del peso, dell’altezza, delle circonferenze e della composizione corporea attraverso la bioimpedenziometria per individuare il livello di massa magra, massa grassa e il metabolismo basale.Ogni atleta otterrà una dieta, un’alimentazione che meglio rispecchia le proprie caratteristiche fisiche e gli obiettivi sportivi prefissati.

Alimentazione pre e post gara

L’alimentazione in sport come il calcio, il rugby o il basket riveste un ruolo di fondamentale importanza. Quante volte abbiamo visto calciatori rovinare la propria carriera a causa di abitudini discutibili o, al contrario, altri eccellere proprio grazie a uno stile di vita sano. La disciplina, sopratutto nell’alimentazione, può rappresentare il tassello fondamentale nel raggiungimento degli obiettivi sportivi, sia amatoriali che agonistici.Il nutrizionista sarà in grado d’ indicare cosa magiare prima o dopo un allenamento/gara per evitare cali di energie, infortuni e la giusta combinazione tra proteine, grassi e carboidrati.Questi tre macronutrienti infatti rivestono un ruolo importantissimo nella dieta di uno sportivo in quanto le proteine contribuiscono al mantenimento della struttura muscolare, i carboidrati rappresentano le nostre scorte di energie per affrontare un allenamento o una gara e i grassi, sopratutto gli omega-3, svolgono un’azione antinfiammatoria e regolano il metabolismo durante l’esercizio fisico.

Contattami per una valutazione gratuita